Il nome del tuo cucciolo

Se acquisti il cucciolo di labrador da un privato potrai scegliere il nome del cucciolo.

Il nome del tuo cucciolo di labrador potrebbe essere già stato scelto dall’allevamento in cui l’hai acquistato, che in genere chiamerà tutta la cucciolata di quella cagna di labrador con la stessa iniziale; in alcuni casi potrai concordare con l’allevatore di chiamare il cane con un nome scelto da te, seguendo la regola dell’iniziale.

Ricordati che solo nell’ipotesi in cui l’allevatore sia titolare di un affisso il tuo labrador si chiamerà con “nome e cognome”, in qualsiasi altro caso il tuo labrador avrà un solo nome in quanto l’ENCI vieta i nomi composti.

Una volta ottenuto il pedigree originale, potrai iscrivere il labrador in Italia. In questo caso il pedigree ti sarà consegnato dopo alcuni mesi, in quanto è necessario un certo periodo di tempo per lo svolgimento delle pratiche burocratiche.

Al momento del tuo acquisto infatti l’allevatore non ha ancora iscritto i cuccioli; questo verrà fatto in un  momento successivo, che comunque non dovrà essere dopo i quattro mesi dalla nascita.

Assicurati che ti vengano mostrate le copie dei pedigree del padre e della madre se la tua intenzione sarà quella di partecipare ai delle esposizioni canine di bellezza, se invece il tuo unico obiettivo è quello di avere un bel cucciolo da amare non è necessario il pedigree ma solo la garanzia di un veterinario di tua fiducia che il cucciolo goda di buona salute, il pedigree ricordiamoci infatti non ti tutela da problemi di salute quali displasia o altro,  ma solo dal fatto che si tratti di razza pura.