La scelta del cucciolo in base al sesso: maschio o femmina?

Esistono diversi fattori come il colore e la morfologia che possono aiutare la scelta del cucciolo ma la differenza tra i sessi non va assolutamente trascurata dato che ognuno di loro ha pregi e difetti.

La differenza tra maschio e femmina sono determinanti e devono essere un parametro di scelta in funzione del nostro carattere, del nucleo familiare in cui verrà inserito e del tipo di rapporto che vogliamo avere con il nostro amico a quattro zampe.

Labrador maschio

Naturalmente come per tutte le razze canine i soggetti maschi hanno una struttura più imponente e in loro si possono vedere le caratteristiche indicate dallo standard in maniera più evidente: cranio, garrese, ossatura.

La differenze morfologiche tra maschio e femmina nel labrador risulta molto più evidente che in tante altre razze già a partire dal peso che può variare anche di dieci chili.

Un labrador maschio privo di un addestramento all’obbedienza, a causa della sua prestanza fisica, richiede sicuramente una maggiore forza per gestire la sua dinamicità e potrebbe creare molti problemi di gestione.

Pensare che un Labrador sia un cane adatto a tutti è sbagliato: un maschio adulto che tira al guinzaglio, che marca il territorio e che non ascolta il richiamo del proprietario quando incrocia altri cani, unito alla sua vivacità può creare nel proprietario uno stress che poi si riflette sul cane stesso.

Con il passare dei mesi il nostro maschio diventa sempre più attratto dal mondo esterno e può abbandonare il rapporto con noi perché più interessato ad aumentare la propria sessualità e territorialità.

Al contrario della femmina che ha pause riproduttive, il maschio già da otto mesi in poi diventerà molto attratto sessualmente dalle femmine di qualsiasi razza seguendo le tracce di feromoni rilasciate da diversi organi come le secrezioni vaginali delle femmine.

Restano comunque sempre affettuosi e, se ben addestrati all’obbedienza fin da piccoli, diventano ottimi compagni di vita: forti, sicuri e determinati anche nel lavoro.

Sicuramente, e questo vale per entrambi i sessi, si ottengono soggetti più equilibrati se tenuti in casa a stretto contatto con la famiglia fin da cuccioli a partire dal quarantesimo giorno.

Il maschio è sicuramente più indicato a chi ha già avuto un cane in passato e predilige una vita sportiva all’aria aperta e consapevole che si possa anche affrontare un buon corso di addestramento da personale qualificato.

Labrador femmina

Non è detto che la femmina sia più facile gestire: un soggetto con una taglia importante e molto dominante può essere impegnativa così come un maschio.

Non sempre un peso inferiore significa meno energia fisica e una femmina del genere non sarebbe adatta a convivere sicuramente con bambini piccoli e persone anziane.

Di solito i soggetti femminili hanno un temperamento più mite e sono più facili da gestire anche se hanno tutte le caratteristiche della razza: maggiore propensione all’apprendimento, minore tendenza alla territorialità e una particolare sensibilità nel rapportarsi con bambini e persone anziane grazie al loro istinto materno che le fanno essere più attente a quello che succede in famiglia e ad essere più protettive con i più piccoli.

Un soggetto femminile con queste caratteristiche comportamentali è sicuramente più adatto a convivere con persone portatrici di handicap.

Tuttavia anche la femmina può presentare dei momenti critici, durante i due calori annuali particolarmente nella fase di “estro” in cui possono essere più svogliate a praticare attività fisica e in cui dovranno essere controllate da visite inopportune dei maschi.

La scelta della sterilizzazione sotto controllo di un bravo veterinario deve essere sicuramente considerata non tanto per evitare cucciolate indesiderate bensì per evitare problemi di salute come cisti ovariche, piometra, tumori alle mammelle e gravidanze isteriche che portano molto stress alla nostra bimba pelosa.

In definitiva la femmina è senza dubbio più indicata per chi è alla prima esperienza con un cane di questa razza che per noi è più che speciale!