• Etologia e psicologia canina

    Etologia e psicologia canina

    Tutte le razze canine derivano dal lupo, fanno quindi parte della stessa specie.

    Il rapporto uomo-cane inizialmente concepito per soddisfare bisogni quali il lavoro e la difesa, oggi il cane serve per soddisfare esigenze affettive.  …continua

  • Il Labrador e l’aggressività

    Il Labrador e l’aggressività

    La caratteristica di tutti gli esseri viventi è quella di essere portatori di un progetto: la continuità della specie.

    Vi sono due tipi di aggressività: l’aggressività intraspecifica e quella interspecifica.

    La prima si manifesta nei soggetti appartenenti allo stesso branco, la seconda tra soggetti di specie diverse.

    Dalle 3 alle 8 settimane i cani imparano meglio ad interagire con altri cani (socializzazione primaria intraspecifica).

    Dalle 5-8 fino alle 12 settimane i cani imparano meglio ad interagire con le persone e le altre specie animali (socializzazione secondaria interspecifica).
    …continua

  • Veterinaria

    Veterinaria

    Il cane a sette mesi ha la bocca cosidetta “fatta”, i denti nascono da latte nascono a 20 giorni e cadono dopo circa 4 mesi, gli ultimi a cadere sono i canini. Il cane adulto ha 42 denti. Lo stomaco è semplice e molto sviluppato, l’intestino è breve e poco voluminoso.

    Quando il cane vomita spesso vomita giallo, questa è la bile che serve per la digestione dei grassi. Non dobbiamo prendere paura, però se è di questo colore non è che sia sintomo di una patologia particolare.

    Il 70% del peso del cane grava sulla parte anteriore anche se non sembrerebbe.  Molti dei problemi veterinari sono dati dal sovrappeso del cane che va a gravare sugli arti anteriori (gomiti) e sopratutto per il cibo industriale (crocchette o umido) che sono incompatibili con la natura di un carnivoro, anche se vi fanno credere l’opposto. …continua

  • I Labrador come cani guida

    I Labrador come cani guida

    L’utilizzo dei Labrador come cani guida è sempre più frequente questo per la capacità di tale razza di essere estremamente duttile, non aggressivo e con una capacità di apprendimento e adattamento assai notevole.

    Inoltre, il Labrador a differenza di altre razze come ad esempio il pastore tedesco non ha alcuna paura … certo esistono le eccezioni però normalmente un cucciolo di labrador giocando affronta qualsiasi tipo di ostacolo.

    La cosa più importante è che mai e poi mai va accarezzato un Labrador quando vediamo che ha paura per esempio di un oggetto, la cosa più saggia da fare è toccare noi per primi l’oggetto incoraggiandolo quindi ad affrontare senza paura la situazione, non servono quindi a nulla paroline e coccole del tipo “dai amore vieni non aver paura”.

    …continua