L’utilizzo dei Labrador come cani guida è sempre più frequente questo per la capacità di tale razza di essere estremamente duttile, non aggressivo e con una capacità di apprendimento e adattamento assai notevole.

Inoltre, il Labrador a differenza di altre razze come ad esempio il pastore tedesco non ha alcuna paura … certo esistono le eccezioni però normalmente un cucciolo di labrador giocando affronta qualsiasi tipo di ostacolo.La cosa più importante è che mai e poi mai va accarezzato un Labrador quando vediamo che ha paura per esempio di un oggetto, la cosa più saggia da fare è toccare noi per primi l’oggetto incoraggiandolo quindi ad affrontare senza paura la situazione, non servono quindi a nulla paroline e coccole del tipo “dai amore vieni non aver paura”.

Per ciò che riguarda i cani guida sappiate che esistono alcune regole: per prima non date mai del cibo o coccole a un cane guida, abbiate rispetto, in quel momento il cane sta lavorando e non va distratto.

Ma come diventa un cane guida un Labrador? Normalmente viene affidato da circa due mesi a un anno ad una famiglia affidataria, alla quale vengon pagate tutte le spese di mantenimento ma deve far crescere il cucciolo rispettando alcune regole, per questo frequenterà anche un breve corso.

Le regole di base sono: mai dare cibo mentre si sta mangiando, mai accarezzare il cane se ha paura, mai arrabbiarsi con il cane…occorre quindi con il nostro Labrador molta pazienza e soprattutto deve imparare il siediti, terra e il resta. Sono comandi base che aiuteranno il labrador a entrare al compimento di un anno per altri nove mesi circa nella scuola di addestramento per cani guida.

Può il mio Labrador diventare un cane guida? La risposta è potrebbe…nel senso tutti i Labrador possono imparare, ma per essere un cane guida deve essere nato nell’allevamento della scuola e seguire tutto l’iter, se invece noi vogliamo semplicemnte insegnare al nostro cane delle semplici regole allora possiamo iniziare fin da piccoli facendogli fare tante esperienze e abituandolo sempre di più alle varie situazioni, ricordatevi il cane va portato sempre con voi, non dobbiamo tenerlo in una campana di vetro o peggio ancora in un recinto a catena!