Certificato ufficiale della displasia dell’anca

In questo tipo di patologia la testa ed il collo del femore risultano più o meno deformati. Nelle patologie più gravi si manifesta con la zoppia del cane, più comune in cani con una rapida crescita scheletrica.

La displasia dell’anca è una malattia ereditaria, ed è per questa sua caratteristica che spesso, pur non essendo manifesta nei genitori, può comparire nei cuccioli.



Recenti studi confermano che il fattore ereditario è molto basso (5-7 %) mentre tanti altri fattori ambientali possono favorire questa patologia, come lo stile di vita del cucciolo nei primi mesi (gradini, pavimenti scivolosi, salti) e la sua alimentazione se squilibrata.

Avere dei genitori controllati per questa patologia è una sicurezza in più, per chi alleva e per chi acquista un cucciolo, tuttavia essendo una malattia ereditaria può essere presente nei cuccioli e latente nei genitori.

Un Labrador affetto da displasia alle anche può avere sintomi vari, normalmente si manifesta in un età compresa tra i 4/5 ed i 10/12 mesi, con una zoppia più o meno accentuata (a caldo dopo uno sforzo intenso o a freddo quando inizia il movimento).

Se viene colpito un arto solo, l’andatura del cane sarà claudicante ed aperta (si vedrà il cane con una certa pesantezza nel movimento).

Esistono ottimi rimedi anche chirurgici che, in linea di massima, risolvono quasi completamente il problema facendo condurre agli animali operati una vita ed una attività fisica normale e senza dolori.

Chiedete sempre se i genitori dei vostri cuccioli sono stati controllati per questa patologia. I valori vengono indicati sul pedigree del cane, in cui viene riportato il grado di displasia (HD=Hip Dysplasia), la data della lettura, la centrale di lettura (FSA o Ce.Le.Ma.Sche) e la firma dell’incaricato ufficiale.

Il grado di displasia dell’anca viene classificato dall’F.C.I. in 5  livelli:

  • R = HDA, Grado A (nessun segno di displasia dell’anca)
  • S = HDB, Grado B (articolazione dell’anca quasi normale)
  • T = HDC, Grado C (leggera displasia dell’anca)
  • U = HDD, Grado D (media displasia dell’anca)
  • V = HDE, Grado E (grave displasia dell’anca)

Il controllo ufficiale non deve essere eseguito prima che il cucciolo non abbia terminato lo sviluppo scheletrico, quindi solo dopo i 12 mesi.

Si può comunque fare una lettura preventiva sui 4/5 mesi che può già dare delle indicazioni.

Consigliamo a coloro che vogliono eseguire questo esame di recarsi da un veterinario autorizzato, che svolga questo esame di routine.  Sul sito della FSA è possibile trovare un elenco aggiornato dei veterinari referenti per le maggiori patologie ereditarie su tutto il territorio nazionale.

CENTRALI DI LETTURA PER LA DISPLASIA, ACCREDITATE ENCI

CELEMASCHE, Via Cosmè Tura, 54 – C.P. 257 – 44100 Ferrara

F.S.A. Fondazione Salute Animale, Palazzo Trecchi – 26100 Cremona