Il cane non è un uomo, un gatto non è un cane piccolo bambino!! (Prof. D. Grandjean – responsabile, insegnante e ricercatore in nutrizione Animale alla Scuola Veterinaria di Alfort).

Quando si parla di alimentazione del Labrador uno degli errori più grossi è pensare che il nostro Labrador sia simile a noi e quindi debba seguire le nostre abitudini alimentari, con i nostri ritmi e le nostre consuetudini.

In realtà il cane a livello di regime alimentare è un semi-carnivoro a differenza di noi uomini che siamo considerati onnivori.

Il problema più grave oggi è l’obesità del nostro Labrador, questo è causato sia da una tendenza della razza ad ingrassare ma anche dalla cattiva abitudine dei padroni di dare troppo da mangiare al proprio cane in rapporto all’energia che quest’ultimo consuma.

Le domande più ricorrenti sono: è vero che con la castrazione possiamo andare incontro ad un aumento di peso del nostro cane? E con l’invecchiamento cosa succede?

E ancora, come posso capire se il mio Labrador è in sovrappeso?

A quest’ultima domanda rispondiamo subito dicendo che il metodo più economico per valutare lo stato di ingrassamento del Labrador consiste nella palpazione dello spessore adiposo che ricopre la gabbia toracia e la parte ventrale della parete addominale: mentre in un cane troppo magro ad esempio, le coste sono ben visibili e facilmente palpabili, in un soggetto obeso le coste non si vedono e si palpa solo il pannicolo adiposo che le ricopre, in un cane normopeso le coste sono appena visibili ma facilmente palpabili.

Come evitare che il nostro Labrador ingrassi?

I due fattori sono l’iperalimentazione e lo scarso esercizio fisico quindi è bene non sovralimentare il cane fin dalla fase di crescita e abituare il cane all’attività fisica per tutta la vita evitando brutte abitudini quali ad esempio dare avanzi di cucina, spuntini ecc…

Per conoscere il fabbisogno energetico del tuo Labrador esiste una formula, contattaci saremo lieti di calcolarla con te.

7 commenti
  1. Antonio Pellegrino dice:

    Qual è il fabisogno di un labrador di 2/3 mesi, contanto che sl momento pesa sui 4.7kg e conto di portarlo fuori almeno 3volte al di!!
    Grazie

    Rispondi
    • mylabrador dice:

      Buongiorno Antonio, dipende se intende cibo industriale (crocchette) o alimentazione fresca con carne. Personalmente il cibo lavorato industriale non mi ha mai convinto nonostante il messaggio che vogliono far passare sia “naturale, equilibrato, sano”… niente di tutto questo. Ma se la sua scelta ricade su questo tipo di alimentazione dipende da quanto tempo ha il cucciolo (2/3 mesi non sono significativi) perché se fossero 3 mesi un cucciolo di 4.7 kg è molto in sottopeso. Le poche aziende valide che producono cibo secco sono quasi sempre sconosciute e mai pubblicizzate. Se mi vuole scrivere in privato più informazioni posso cercare di aiutarla. Saluti.

      Rispondi
    • mylabrador dice:

      Buongiorno Antonio un cucciolo di 2 mesi o 3 mesi hanno un peso diverso considerando che di media dovrebbe crescere circa 1 kg a settimana ma 4.7 kg dipende se è riferito a 2 o 3 mesi, se fosse 3 mesi sarebbe in sottopeso. Per le dosi dipende se usi cibo industriale (crocchette) o carne fresca che sarebbe l’alimentazione più adatta a un carnivoro. Se mi fai sapere l’età esatta e cosa mangia al momento posso essere più preciso. Mediamente devono mangiare circa 270 – 300 grammi divisi nei 3 pasti (2-3 mesi).

      Rispondi
  2. Andrea dice:

    Buona sera ho un labrador di 4anni,vorrei conoscere quali siano le dosi consigliate.
    È un maschio che non fa molta attività fisica.
    Generalmente si nutre di crocchette grazie

    Rispondi
    • mylabrador dice:

      Buongiorno Andrea, solitamente quando si passa a un tipo di alimentazione fresca si deve considerare il peso del soggetto e lo stile di vita. La razione giornaliera dovrebbe comprendere 50% di carne di muscolo, 20% di rumine o centopelle (trippa verde), 15% di interiora e 15% di ossa carnose morbide e qualche integratore come il Forever MOVE con https://www.mylabrador.it/aloe/forever-move-integratore-per-articolazioni/ che contienete Condroitina e Glucosamina e NEM * (glicosaminoglicani, acido ialuronico, condroitina e collagene). Il rapporto proteine animali e proteine vegetali dovrebbe essere un 80/20. Come dosi giornaliere un 2% del peso corporeo.

      Rispondi
  3. Fabio dice:

    Buongiorno, tra qualche giorno porto a casa il mio Labrador, ha già 4 mesi e pesa 4,5/5kg, volevo sapere come cominciare con l alimemtazione, se fresca o secca, grazie.

    Rispondi
    • mylabrador dice:

      Buongiorno, l’alimentazione naturale è la migliore per mantenere un cane (carnivoro) sano e rispettare quelle che sono le sue esigenze etologiche, nonostante il sistema che deve fare business le farà credere tutto il contrario, ma alla fine i risultati sono cani sempre più malati. Tuttavia un peso di 5 Kg a 4 mesi mi sembra impossibile: il cucciolo non ha (realmente) 4 mesi oppure è fortemente in sottopeso e denutrito. Il suo allevatore dovrebbe fornirle tutte le spiegazioni perché a quell’età un cucciolo maschio pesa in media da 12/13 Kg considerando che a 70 giorni si aggira sui 7/8 kg. La crescita settimanale di solito è di 800gr-1kg circa.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *