Articoli

Nuove frontiere della displasia dell’anca

Questo che leggerete è un articolo del 2006 ma ancora oggi molto valido!

Nuove frontiere della displasia dell’anca: un ulteriore aiuto agli allevatori per la selezione del riproduttore

Liberamente tratto dall’articolo apparso su “I Nostri Cani”, Marzo 2006 – Ferdinando Asnaghi & Paolo Piccinini (Centrale CELEMASCHE)

Perché siamo contro al “Prescreening” ?

Nonostante gli sforzi dei veterinari, la displasia dell’anca è ancor oggi la malattia scheletrica che crea più problemi agli allevatori.

Infatti la sinergica lotta a questa patologia non ha prodotto i risultati sperati in tempi relativamente lunghi, o meglio, ha migliorato sensibilmente, ma non ha continuato in maniera proporzionale.

Perché? Gli allevatori interessati conoscono bene come si determina la displasia dell’anca dove entrano in gioco molti fattori e riteniamo quindi superfluo, come viene regolarmente fatto invece da molti veterinari di scuola americana, illustrare la patologia ripartendo sempre da zero. Continua a leggere