La cura del mantello

Ci tengo a fare una premessa, cerca di trattenere la tua voglia di lavare il cucciolo appena lo porti a casa. Vuoi vederlo vomitare? No vero?  E’ l’errore che fanno tutti i nuovi padroncini quello di pensare di lavare il cane perché è sporco di non so cosa.

Ti dico cerca di resistere perché quando il cucciolo viene lavato inizierà a leccarsi insistentemente al punto di ingoiare non so quanto pelo o peggio ancora residui di shampoo casalingo pertanto  non temere per la tua igiene e quella dei tuoi bambini, lascia trascorrere qualche mese e soprattutto aspetta la bella stagione prima di fare il primo bagnetto.

Vedrai che per lui sarà un piacere affrontare una bella vaschetta riempita d’acqua! Inoltre tieni presente che  è una buona regola spazzolare il tuo cucciolo per eliminare il pelo che si è staccato ed evitare così di avere un tappeto di peli sparsi per la casa!

Questo soprattutto quando c’è la muta e l’arrivo della primavera.  Non usare mai spazzole di ferro o andare in contropelo.

Ti posso infine dare una buona notizia! Il labrador ha un pelo che si pulisce da solo! Provare per credere!

Molte volte Kyra è tornata sporca, infangata e dopo due ore non aveva più nulla. C’è un motivo. Tu lo sai?