Il labrador non è uno di quei cani che continua a muoversi e scodinzolare in auto, a proposito quando scendi per una sosta ricordati che c’è in macchina e lascia aperto un po’ il finestrino soprattutto d’agosto ed evita di parcheggiare al sole.

Per legge il cane non deve intralciare il guidatore quindi la cosa migliore è sistemarlo con una copertina nel bagagliaio lasciando aperta la parte superiore.

Ti consigliamo di acquistare le reti che separano il bagagliaio dall’abitacolo oppure una gabbia se ne possiedi più di uno.

In conclusione possiamo affermare con assoluta certezza che il labrador è un cane che viaggia in auto, in nave o in treno molto volentieri, dopo pochi minuti dalla partenza si accomoderà dove gli avrai insegnato a stare.