Molto spesso i labrador vengono viziati dai loro padroni e non è facile far capire a quest’ultimi che un cane deve stare al suo posto.  Molti cani per questo motivo non sanno rispettare nemmeno i momenti di intimità dei padroni o un pranzo con gli amici.

La colpa è solo di noi padroni! Perché accettiamo i comportamenti sbagliati dei nostri amici a quattro zampe? Deve essere bandito il letto e il tavolo. La verità è che se trattiamo un labrador come un bambino e lo viziamo gli facciamo del male.

All’inizio con i cuccioli possiamo usare anche dei cancelletti per evitare che raggiunga la camera da letto. Probabilmente il cucciolo protesterà ma non dobbiamo cedere e farlo entrare.

I cambiamenti devono essere graduali e non immediati, quindi togliere i vizi al vostro labrador richiede tanta determinazione.

Per esempio dovremo dargli il suo giocattolo solo dopo che si è seduto, è un modo semplice per educarlo, inoltre bisogna iniziare anche con l’ignorarlo quando vogliamo per esempio che smetta di giocare con noi.

Occorre giocare molto con i nostri labrador, dobbiamo anche imparare che se giocando il nostro cane ci fa male dobbiamo strillare e dire AHIA!!!!

Dovremo cercare di metterci dalla parte del cane e capire cosa prova in risposta a  determinate nostre azioni.

Per esempio lo sapevate che i cani leccano insistentemente il padrone quando sono stressati? Se il nostro labrador ci lecca  in faccia dobbiamo girarci dall’altra parte e mandarlo a cuccia non esserne felici!

Dobbiamo portarlo fuori perché a nessun cane piace essere rinchiuso tra quattro mura, in poche parole dobbiamo sempre conquistarci la sua fiducia, più si fiderà di noi più noi diventeremo il suo leader e quindi il suo capobranco. Nessun cane viziato è felice!

Molte persone pensano che un cane sia come un gatto e quindi possa fare i bisogni in un posto determinato magari in casa o in terrazzo, ma non è così dobbiamo portarlo fuori almeno due volte  al giorno, inoltre i cani devono mangiare in modo programmato e non come i gatti quando vogliono,  quindi gli orari devono essere sempre quelli e le ciotole sempre vuote senza residui….ma questo con il vostro labrador non capiterà mai,  le crocchette le aspirano!!!

Molti padroni non portano a spasso il loro labrador perché tira, comprate allora un collarino a strozzo e andate da un buon istruttore  che vi insegni come usarlo, ma non rinunciate a fare del movimento con il vostro labrador, è fondamentale perché deve scaricare energia…un’altra buona idea è un bel corso di agility! Mi raccomando per l’agility mai prima dei 12 mesi di vita.

Tutto questo per dire che se volete togliere dei vizi…meno coccole sul letto al vostro labrador e più movimento all’aperto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.