Labrador Marrone

Storia e genetica del labrador di colore chocolate

Cucciolo chocolate MyLabrador

Come abbiamo già accennato nell’articolo che tratta della genetica su colore del mantello, tutto questo dipende da importanti “giochi genetici”.

Nel Labrador, la colorazione è determinata da due coppie di geni, dove una specifica l’espressione e un altra il colore.

Senza ombra di dubbio, possiamo affermare che la colorazione marrone ancora oggi è meno conosciuta (anche se come poi vedremo successivamente da un punto di vista genetico è quella gialla la più particolare).

I geni vengono ereditati uno dalla madre o uno dal padre e possono essere dominanti e recessivi.

Affinchè il cucciolo nasca con questa pigmentazione sarà logicamente necessario che questo gene sia dominante (lo indichiamo con b) e gli unici due genotipi che possono permettere questo sono il bbEE indicativo di un Labrador marrone puro o il bbEe, anche qui avremo un Labrador chocolate ma con gene recessivo giallo.

I Labrador marroni che presentano il primo genotipo (chocolate puri) sono quelli più apprezzati e ricercati.

Le combinazioni del Labrador marrone

Un Labrador di colore marrone può avere due combinazioni possibili:

  • bbEE – Labrador marrone (puro)
  • bbEe – Labrador marrone che trasmette il giallo

Contatti

Via Monte Trebbio – 47015 Modigliana (FC) Italy

Stefano 391 18 92 137

Richiesta informazioni

Se desideri maggiori informazioni sui nostri cuccioli compila il modulo sottostante e risponderemo a tutte le tue domande nel più breve tempo possibile.

1 + 1 = ?

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.