Integratori per cani: acidi grassi omega 3 e omega 6

In questo articolo parliamo degli integratori per cani più conosciuti e più utili anche nei cuccioli di pochi mesi, partendo dal presupposto di alimenti controllati e certificati che differiscono molto da quelli introdotti nel cibo commerciale della grande distribuzione e sopratutto sono carenti di omega-3.

Come per noi umani gli acidi grassi omega-3 e omega-6 sono molto importanti come integratori per la salute nei nostri labrador: i vantaggi includono migliore digestione, sistema immunitario più forte e pelo più lucido ma tanto altro ancora.

Ogni olio è pur sempre un’alimento, quindi va usato con moderazione considerando l’apporto calorico che può avere e lo stile di vita del nostro cane.

Olio di pesce

Questi integratori possono essere derivare da fonti diverse: olio di fegato di merluzzo, olio di aringa, olio di salmone e ognuno ha diversi benefici.

In generale, una miscela di olio di pesce derivata da salmone, aringhe, sardine, tonno bianco e altri pesci offrirà la maggior parte degli acidi grassi omega-3 necessari al tuo cane.

Benefici: due di questi acidi grassi omega-3 sono particolarmente salutari nel cane.

  • EPA aiuta a ridurre l’infiammazione e può migliorare la funzione renale
  • DHA svolge un ruolo importante nello sviluppo, nell’apprendimento e nella visione

Gli integratori per cani a base di fegato specifici, come l’olio di fegato di merluzzo, sono più consigliati per fornire vitamina A e D che hanno bisogno di grassi per essere assorbiti.

Dove trovarlo: gli oli di pesce ricchi di EPA e DHA sono disponibili in flaconi o capsule. Come tutti i grassi, quelli in queste pillole o liquidi possono ossidarsi e diventare rancidi nel tempo.

La loro conservazione in frigorifero rallenta il processo di ossidazione. Una buona alternativa è quella di utilizzare pesce azzurro fresco.

Dosi: 1000 mg di un integratore di olio di pesce (contenente 300 mg di EPA e DHA) per ogni 30 kg di peso corporeo è consigliato per mantenere in salute il tuo cane.

Il dosaggio deve essere calcolato tenendo presente la dieta regolare del cane per mantenere l’equilibrio. Alcune diete sono già ricche di EPA e DHA e un eccesso di olio di pesce può provocare problemi di stomaco o avere un effetto di fluidificazione del sangue.

Olio di semi di girasole

Questo olio se di alta qualità è un’ottima fonte di acidi grassi omega-6 ed è meno ricco di grassi saturi rispetto al grasso animale.

Sebbene i grassi saturi non contribuiscano alle malattie cardiovascolari nei cani come negli umani, se il tuo cane è delicato di stomaco meglio non abusarne.

Benefici: pelle più sana, sistema immunitario più forte, salute del cuore, energia, mantenimento della normale funzione degli organi, lucentezza del mantello.

Dove trovarlo: l’olio di girasole è molto comune come ingrediente negli alimenti per cani perché l’acido linoleico (omega-6 nei girasoli) è utile per mantenere una dieta equilibrata. Il problema è nella qualità e sicuramente quello introdotto nel cibo commerciale non è nemmeno parente di un prodotto fresco.

Dosi: l’integrazione è spesso utile nei cani con diete casalinghe. Una dose per un cane medio dovrebbe essere di circa 1 cucchiaino al giorno, che offrirà circa 5-8 grammi di questo omega-6.

Ricorda che tutti gli integratori per cani intesi come “grassi” sono una ricca fonte di calorie. Un cucchiaino di olio di semi di girasole è circa 40 calorie, lo stesso va considerato per integrazioni di omega-3.

Olio di semi di lino

Con una miscela di acidi grassi omega-3 e omega-6, i semi di lino possono essere un integratore per cani sostitutivo dell’olio di pesce, adatto ai soggetti che hanno allergie o intolleranze al pesce.

A differenza di noi umani, tuttavia, i cani non riescono a convertire gli omega 3 dei semi di lino in quelli che si possono trovare nel pesce (EPA e DHA), quindi i benefici sono inferiori.

Benefici: riduzione delle infiammazioni, trattamento dell’artrite, pelo sano e riduzione di allergie.

Dove trovarlo: i semi di lino vanno usati macinati (i semi di lino interi, il cane non li digerisce) sono la forma migliore e più sicura di questo olio e forniscono anche fibre per aiutare a mantenere un intestino sano.

Dose: i cani di piccola taglia (meno di 13 Kg) possono ricevere 1/2 cucchiaino di olio o semi di lino macinati al giorno, 1 cucchiaino per cani di taglia media, 2 cucchiaini per cani di taglia grande e 1 cucchiaio per cani di taglia molto grande.

Dividere il dosaggio in due, mattina e sera, per evitare fenomeni di diarrea.

Olio di cocco

Questo olio è fantastico, facile da metabolizzare e possiede oltre il 90% di grassi sani saturi e pochissimi acidi grassi insaturi.

La maggior parte dei grassi saturi nell’olio di cocco sono trigliceridi a catena media (MCT), che hanno moltissimi benefici sulla salute del cane.

Benefici: sintomi allergici ridotti, maggiore energia, migliore digestione, migliore funzione cognitiva (specialmente per cani anziani), perdita di peso, benefici per la pelle e il pelo.

Dove trovarlo: olio di cocco biologico, vergine, spremuto a freddo

Dose: un quarto di cucchiaino da tè ogni 5 Kg di peso, due volte al giorno. Questo aggiungerà alcune calorie (40 per ogni cucchiaino), quindi assicurati di tenerne conto con il resto della sua dieta in modo che non ingrassi.

Olio d’oliva

Ricco di capacità antiossidanti, grazie ai suoi polifenoli, vitamina E, clorofilla e carotenoidi, questo alimento porta importanti benefici alla salute del tuo cane.

Conosciuto per abbattere il grasso all’interno delle cellule adipose, l’olio d’oliva è particolarmente utile per i cani che devono perdere peso.

Benefici: perdita di peso, migliore funzione immunitaria, pelle e pelo sani. Può anche essere utile per quei cani che non tollerano gli acidi grassi omega-3 o omega-6 a causa di disturbi gastrointestinali.

Dove trovarlo: olio extra vergine di oliva biologico.

Dose: per i cani di peso inferiore a 10 Kg aggiungi mezzo cucchiaino al giorno al loro cibo, un cucchiaino da tè per un cane da 13 a 18 Kg, un cucchiaio da cucina per un cane sopra a 20 Kg o più (ogni cucchiaino è circa 40 calorie).

Per ultimo ma non meno importante è l’olio di Borragine, un’eccellente fonte di acido gamma linolenico (GLA) che ha un effetto antinfiammatorio ed è spesso raccomandato nel trattamento naturale dell’artrite e di alcune malattie cutanee.